Inaugurazione della trattoria di Irene
 


Il giova è la mia seconda cucina , quella dei sogni, il frigo non è mai vuoto, e le pietanze sono sempre di stagione. Mi piace molto mangiare in un posto dove improvvisamente possono arrivare amici e amiche e dove mi sento a casa, anche quando non ho voglia di cucinare o quando mi si è bruciata la cena nel forno....Perchè con Massi, Stefano e la Grazia c' è la mia famiglia all'angolo del mercato di sant'Ambrogio a Firenze. Vi vorrei invitare ad assaggiare al più presto i sapori di toscana in questo piccolissimo ma grande ristorante!
Pranzo e cena tutti i giorni eccetto la domenica e con queste specialità!
antipasto toscano con i salumi della ditta spolveri, sfogliatelle delicate a sorpresa, il piatto del giova ...... crostini misti caldi, le delizie vegetariane, tagliatelle sulla lepre, risotto ai fiori di zucca e tartufo, gnocchi fatti in casa in salsa di taleggio e radicchio, spaghetti alla rustica, zuppa di funghi porcini in crosta di pane, ravioli di grano saraceno con arance e pistilli di zafferano, i' peposo, brasato di cervo e bacche di ginepro in salsa di ribes, filetto al pepe verde, filetto di maiale al chianti con marmellata di cipolle e pere
costolette d'agnello con crocchette di piselli e salsa d'aglio ......contorni di stagione, fagioli zolfini, piatto di formaggi misti italiani con marmellate, dolci fatti in casa.
Il tutto accompagnato da divini vini.........perchè alle bambine kattive piace anche trattarsi da principesse!!!!!
Irek